Il frutto della giovinezza

Antiossidanti: le bacche di goji sono frutti che contengono alti livelli di zuccheri polisaccaridi detti LBP (Lycium Barbarum Polysaccharide) responsabili dell'effetto anti-age, sono quindi in grado di offrire al nostro organismo un aiuto prezioso per contrastare l’invecchiamento cellulare.

Scopri di più

Zeaxantina

Le bacche di Goji sono conosciute per il loro altissimo contenuto di Zeaxantina, una molecola facente parte della famiglia dei carotenoidi che è contenuta normalmente nella retina, all'interno degli occhi.

Il consumo di questa sostanza, è importantissimo per prevenire e proteggere la parte più sensibile della retina (macula) dall'invecchiamento dovuto all'età.

Inoltre è stato osservato un effetto protettivo dai raggi UV che colpiscono la pelle, grazie al suo naturale potere antiossidante.

Un aiuto alla dieta

Le bacche di Goji hanno un sapore squisito, simile a quello dei frutti di bosco, e sono un valido alleato per chi segue una dieta dimagrante.

Infatti hanno un indice glicemico molto basso e offrono una sensazione di sazietà che aiuta a mantenere sotto controllo il peso corporeo.

È comunque doveroso sottolineare come questo piccolo frutto non può fare miracoli e quindi una sana e corretta alimentazione rimane la base imprescindibile da cui partire.

Vitamine & Fibre

Vitamina E, C, tutto il gruppo B, sali minerali, 18 amminoacidi diversi, polifenoli, acidi organici, flavonoidi e carotenoidi oltre ad un alto contenuto di fibre: tutto questo in una bacca di Goji!

Glicemia e colesterolo

Gli zuccheri LBP (Lycium Barbarum Polysaccharide) contenuti nelle bacche di Goji aiutano a prevenire il diabete grazie al loro effetto ipoglicemico ed a mantenere sotto controllo i livelli di trigliceridi e colesterolo nel sangue.

Anti-invecchiamento ed effetti antiossidanti

Le bacche di Goji sono da tempo utilizzate nella medicina orientale come potente agente anti-invecchiamento. L'invecchiamento è un progressivo deterioramento della funzione fisiologica...

Effetti antitumorali

Il cancro al seno è il cancro più diffuso nelle donne in tutto il mondo. Nel 2012, 1,7 milioni di donne sono state diagnosticate con cancro al seno e 522.000 donne sono morte da cancro al seno...

Effetti antistanchezza

La sindrome da fatica cronica (CFS) è un disturbo complicato caratterizzato da una stanchezza persistente che dura almeno 6 mesi per adulti e 3 mesi per bambini o adolescenti...

Effetti cardioprotettivi

La malattia cardiaca ischemica è la causa principale della morte in tutto il mondo, causando nel 2008 il numero di morti di 7.249.000, il 12,7% della mortalità globale globale...

Effetti ipoglicemizzanti

Il diabete mellito è un gruppo di complicati disturbi metabolici caratterizzati da un elevato livello di glucosio nel sangue e da una capacità di secrezione insulinica inappropriata a causa del diminuito metabolismo del glucosio e della massa delle cellule pancreatiche o della disfunzione delle cellule...

Effetti immunodulatori

Molti polisaccaridi in natura sono stati riportati come potenti immunomodulatori. Questi polimeri possono influenzare l'immunità innata e cellulare mediata dalle interazioni con le cellule T, monociti, macrofagi e linfociti polimorfonucleari. I LBP hanno mostrato una varietà di attività immunomodulatorie in vitro e in vivo...

Recensioni
X

Questo sito web utilizza i cookies anche di terze parti per facilitare la navigazione. Cliccando qualunque elemento di questa pagina acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra cookie policy oppure ESCI maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi